notizie dall'arcipelago - foglio informativo
www.lecinqueisole.it - Articoli d'approfondimento
La storia delle Tremiti, raccontata nei testi del prof. Pio Fumo News dalle isole Tremiti. Come arrivare - orari traghetti, porti d'imbarco. Da non perdere - visita su San Nicola, giri dell'isola, noleggio gommoni, acqua taxi per le cale più belle. Informazioni su hotel, alberghi, camere e bed & breakfast alle isole Tremiti. Ristoranti, pizzerie, cucina tipica. Informazioni, link e numeri utili. home
Notizie - opera di Nicola Di Pardo
Regolamentazione della riserva marina delle Tremiti Archivio del foglio informativo "Notizie dall'Arcipelago". Mappa delle Isole Tremiti Previsioni meteo della settimana Musica, pittura, arte in genere, alle Isole Tremiti Galleria fotografica tremitese, inviaci le tue foto e verranno pubblicate.
   
  -Articoli-
 
LETTERA AI CANDIDATI PER LE AMMINISTRATIVE 2012
di Carmine De Martino
26/03/12

Pubblichiamo la lettera inviataci dal nostro amico Carmine De Martino:

"Cari prossimi candidati a Sindaco,

si sta sviluppando nella nostra Isola un movimento di identità per ogni sindaco che si presenterà alla contesa nei primi di Maggio, nella quale le identità tornano protagoniste. Un’avventura, una scommessa e forse anche un merito ancora una volta di essere Tremitesi e di decidere quale sarà il più virtuoso e chi realmente dimostrerà il bene di Tremiti.

Il territorio, gli abitanti, diventano quindi protagonista di una nuova tornata Isole Tremiti - Scorcioelettorale nella quale l’identità di ognuno assume una dimensione strategica nell’indicare, spero questa volta la coscienza non sia legata da vincoli di famiglia, di interpretare un programma serio e applicabile al nostro territorio, dove è più saggio e competitivo rappresentare i propri caratteri storici e culturali, piuttosto che offrirsi come uno di tante indifferenziate caselle disponibili a dare un voto senza valutare la responsabilità della scelta.

Una dimensione, territoriale che trova il massimo di espressione nella nostra isola che disegnerà il mosaico di una sua collocazione importante della nostra “identità”. Realtà che sono allo stesso tempo luogo e strumento di coesione sociale, di inclusione culturale,di valorizzazione dei saperi, del nostro carattere e tradizioni. Attraverso un processo continuo se sarete capaci di innovazione che porterà allo sviluppo e al consolidamento della nostra economia territoriale e delle strategie di posizionamento delle Isole Tremiti e di comunicazione nello scenario non solo italiano ma anche europeo.

Chi verrà eletto, chiunque sarà, affronterà processi virtuosi che permetteranno di guardare con favore e speranza a compiere scelte economiche e lungimiranti per le nostre isole.

Occorre rivivificare il nostro territorio e riscoprire il gusto della politica e della pratica politica legata alle esigenze innanzitutto della nostra gente che è gente eroica e che continua a soffrire e a lottare pur di rimanere saldamente legata alla propria terra, alla nostra casa.

Noi dobbiamo considerare le nostre isole, le nostre case, come futuri amministratori dovete fa riconquistare alla nostra gente l’orgoglio di essere Tremitesi.

L’Italia delle isole è spesso in deficit a causa di spopolamento, impoverimento, Isole Tremiti - Faro di San Dominoassenza di investimenti. Queste però non sono aree sciaguratamente deboli, ma soltanto aree non messe in condizioni di competere e dunque costrette a tenere sotterrati i propri talenti. Occorre investire nella peculiarità di questa.

La risposta ricomincia dunque dalla identità locale, dalle produzioni di qualità, dalla difesa della terra e dei suoi prodotti tradizionali,in grado di contrapporre ai prodotti geneticamente modificati una filiera sana, una storia e una cultura che fanno la differenza nella nostra isola.

Garantire dunque il futuro della nostra isola vuol dire sempre di più di tutelare il futuro delle produzioni di qualità. In un contesto globale in cui prevale la grande distribuzione, i cittadini tendono a spostarsi proprio nelle piccole isole artefici di una produzione di qualità del prodotto locale naturale ai prodotti ittici dell’enogastronomia. La nostra isola deve contribuire a svolgere una insostituibile opera di presidio e cura del proprio territorio, ma siamo anche portatori di cultura, saperi e tradizioni.

Non siamo ancora competitivi con le altre isole, tentiamo di garantire i servizi essenziali al turista che viene nelle Isole Tremiti, dobbiamo puntare su attività naturalistiche che è in forte crescita in questi ultimi anni, che può trovare, in questa realtà, un’importante risorsa nel patrimonio ambientale, di biodiversità e di beni culturali che custodiamo. Sarà una forma di investimento per il rilancio delle nostre isole, che non può essere considerata risolutrice, ma che può mettere la nostra isola nella condizione di competere, di uscire da uno stato di marginalizzazione, per essere finalmente valutati con risorse proprie e preziose per un nuovo di sviluppo economico.

La mia convinzione è che questa strada sia possibile, conservare le radici di quella qualità isolana che ha avuto modo di valorizzare, mobilitare le migliori energie culturali, salvaguardare l’ambiente, le energie rinnovabili, una sana gestione dei rifiuti, nuove forme di turismo, la ricerca di soluzioni alternative rispetto alla conservazione della biodiversità e nuove tecnologie della Information Society saranno i centri di un nuovo paradigma per la nostra isola.

La Comunità delle Isole tremiti, intesa quale sintesi delle sue prossime componenti: l’Amministrazione Comunale, gli attori sociali e imprenditoriali, i Cittadini, si trova alla vigilia di un momento cruciale della propria parabola di sviluppo: nei prossimi anni, in altre parole, avrà la concreta possibilità di decollare definitivamente. Le Tremiti, in ragione dell’aiuto strutturale derivante in particolare dalle risorse comunitarie può usufruire di significative iniziative di riqualificazione del proprio territorio, individuando indispensabili quanto solide premesse di sviluppo. Ora con l’avvio della nuova programmazione dei fondi strutturali 2007-2013, la Comunità di Tremiti potrà, impegnandosi con capacità e professionalità, compiere il definitivo salto di Qualità. Naturalmente, i fondi comunitari non saranno sufficienti. Il concorso di ulteriori risorse, pubbliche (nazionali, regionali, provinciali) saranno necessarie.

Sarà necessario conoscere gli strumenti di finanziamento con profili progettuali, individuazione delle risorse, individuazione dei meccanismi di attuazione e di gestione. Strumenti che certamente consentiranno al Comune delle isole Tremiti di vincere le sfide più importanti: uno sviluppo sostenibile equilibrato e una sufficiente offerta al turista.

Le opportunità ci sono: una programmazione delle risorse pubbliche (comunitarie e nazionali) ed una più attenta anche alle esigenze della realtà locale."

   
  Condividi
   
 
   
  leggi gli altri articoli
  torna alla home
   
   
   
   
 
 
Suggerimenti
 
Cucina tipica tremitese, pesce locale pescato dal proprio peschereccio, offerte per gruppi e comitive.....
 
Gli specialisti dello spostamento marino alle isole Tremiti. Noleggio gommoni, servizio acqua taxi, assistenza a barche da diporto.
 
 
 

Torna alla home-page

 
Associazione le cinque isole ---- Pubblicità ---- Archivio giornale ---- contattaci
 
www.lecinqueisole.it è il sito dell'associazione culturale "Le cinque isole"
 

Tutte i disegni sono dell'artista Nicola Di Pardo

© 2007 www.lecinqueisole.it - tutti i diritti sono riservati
 
associazione culturale con sede alle Isole Tremiti